San Giuseppe

Contatti

Webmail

 

Logo della Confraternita
La chiesa rettoriale di san giuseppe
Celebrazioni nella settimana
 

Domenica

 

Lunedì

 

Martedì

 

Mercoledì

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Giovedì

 

 

Venerdì

ore 10.30

 

ore 10.00

 

ore 17.30

 

ore 9.30

ore 10.00

 

 

 

 

ore 17.00

 

 

 

ore 18.00

 

ore 9.30

 

 

ore 17.30

S. Messa

 

Preghiera delle Lodi

 

Celebrazione della Parola

 

Preghiera delle Lodi

Triduo a S. Giuseppe

Riflessione

Preghiera corale a S. Giuseppe

Inno

 

Preghiera del Rosario

Litanie a S. Giuseppe

Supplica

 

S. Messa

 

Esposizione del SS. Sacramento

Adorazione Eucaristica

 

Preghiera dei Vespri

La Storia
Antica chiesa di San Giuseppe al PalazzpLa rarissima foto mostra l'antica chiesa, sede della Confraternita, che in origine era chiamata "al Palazzo Reale", poiché sorgeva in prossimità del palazzo reale (nella rarissima foto accanto). Esso era stato edificato dopo la rivolta antispagnola del 1674-78, "circa un anno dopo dopo la rioccupazione di Messina" quando "il governo borbonico determinò di fare del largo di terranova una vera piazza d'armi" (C.D. Gallo, Annali della Città di Messina). L'antico tempio sorgeva pressol'odierno is. 298 ed a ricordo di ciò ancora oggi esiste una via San Giuseppe Mappa pre-terremoto1908(come è possibile rilevare nella planimetria accanto). Dopo l'esproprio dell'area subito nel 1924, a seguito del terremoto del 1908, che aveva distrutto la chiesa, i confrati il 9 Febbraio 1935 acquistarono una porzione dell'isolato 295 dove venne edificata l'odierno tempio. Il progetto fu redatto dal confrate geom. Letterio Bottari e firmato dall'ing. Francesco Barbaro e la costruzione fu affidata all'Impresa dell'allora governatore Cav. Giuseppe Saccà.

La nuova chiesa Chiesa di San Giuseppefu benedetta dall'Arcivescovo, Mons. Angelo Paino, il 29 gennaio 1938. Tra il 1956 ed il 1960 furono realizzati i lavori di decorazione dell'interno con la sistemazione definitiva della statua di San Giuseppe nella nicchia presso l'Altare Maggiore. La statua attribuita a Letterio Buceti (Console della Confraternita nel 1770) è stata rivestita nel 1903 di una lamina d'argento cesellato. All'interno della Chiesa è presente una pregevole statua della Madonna del Rosario, posta un prezioso fercolo dorato, della Confraternita dei Pescivendoli, oggi estinta.Chiesa San Giuseppe. Interno

La moderna chiesa di San Giuseppe, sita in via Cesare Battisti a Messina, sede della Confraternita. Nella foto accanto è possibile osservare l'altare maggiore con la statua lignea di San Giuseppe attribuita la Buceti. La chiesa si presenta a navata unica con una nicchia sulla sinistra dove è custodito l'antico fercolo su cui veniva posta la statua per la processione si svolgeva che un tempo. Nella planimetria sottostante sono riportate le posizioni dell'antica chiesa (in rosso) e della nuova chiesa (in azzurro).

Mappa di Messina con le due chiese: antica e nuova

Medaglione della Confraternita